Perdersi nella complessità

“Mentre cerca di affrontare la crescente complessità delle conoscenze e delle terapie, la medicina fallisce obiettivi modestissimi” [Don Berwick] Stamattina in metropolitana leggevo alcune pagine del libro di Atul Gawande “Con Cura” (Ed. Einaudi) e mi ha colpito questa affermazione di Don (Donald) Berwick (per sapere chi è, su Wikipedia vi è una pagina in…

Questioni di equilibrio

Ci sono giorni nei quali tutto sembra un po’ più complicato. Progetti complessi da seguire, con variabili aggiuntive che emergono strada facendo, e tensioni che vanno ad aggiungersi alla complessità. Tensioni — queste ultime — che posso minare l’equilibrio, la lucidità e la concentrazione richieste. Ebbene trovo che in questi momenti possano venire in aiuto gli interessi extra-lavorativi. Ossia…

Intangibile

  E’ qualche giorno che rifletto su alcune cose legate al tormento quotidiano del futuro professionale. Ed in particolare sto pensando ad una parola che conosco come significato comune, ma che di recente mi è stata fatta vedere sotto un aspetto diverso. La parola è intangibile. Pensando all’intangibile, ho pensato a quanto sia difficile misurarlo.…

Manualità vs progettualità

Ho pubblicato questo articolo su LinkedIn qualche settimana fa, dopo una delle visite in Expo. Ed oggi ho deciso di condividerlo anche qui – sul blog – in una “struttura” più organizzata. L’obiettivo del post non era (e non è) parlare dell’evento Expo e/o delle vicende ad esso collegate: penso si siano sono spese (e si…

Programmazione Vs. “work in progress”

Qualche mattina fa ti fai questa riflessione (inizio anno, tempo di riflessioni): [Portate pazienza… è l’età… mia…] Son sempre qui che scartabello e scrivo, prendo appunti e ragiono attorno agli appunti presi. E mi domando una cosa: ha ancora senso fare una programmazione a cinque/dieci anni? Secondo me, no. O meglio, può avere un senso come idea…

Essere Architetti oggi

A volte certe riflessioni e considerazioni arrivano nel modo più inaspettato. E ieri è proprio avvenuto questo, davanti ad una cioccolata calda con panna, parlando d’altro, rientrata dal corso di Time Management tenuto da Sebastiano Zanolli. Che i corsi di Zanolli e de La Grande Differenza siano – almeno per me – sempre fonte di…

“Gemmazione”…?

Ti è mai capitato di tornare a casa tardi, andare a dormire all’1.00 di notte e svegliarti alle 5.30 con una sensazione addosso di fretta? E di non riuscire più a prendere sonno e di arrenderti e alzarti alle 7.00? Stamattina per me è stata così. (E la cosa che mi consola è che –…