Ridurre

Sarà che un contatto di Facebook ha scritto che ha fatto un viaggio in Giappone di circa tre settimane con solo il bagaglio a mano. Sarà che attraverso lo stesso contatto ho letto il libro “Solo bagaglio a mano” (interessante) e una amica mi ha regalato il libro di Marie Kondo “Il magico potere del…

Amo la quiete…

Amo la quiete. Amo l’understantement. Amo l’educazione. Amo il “per favore” ed il “grazie” (senza che ne sia fatto un abuso che lo snatura). Amo leggere ed amo camminare. Amo le cose fatte bene. Amo le cose belle, che non vuol dire costose. Amo la rarità. Amo ascoltare. Amo la lentezza. E tutto ciò non…

Su una serratura – un metafora di vita…?

Ieri sera sono rientrata a casa a tarda ora e, per l’ennesima volta, ho trovato la serratura del portoncino d’ingresso rotta: chiave che gira a vuoto ed ingresso da cancelletto laterale (per fortuna… perché in caso contrario avrei dovuto citofonare a qualche anima pia, per farmi aprire…). E stamattina – bevendo il caffè – mi…

“Gemmazione”…?

Ti è mai capitato di tornare a casa tardi, andare a dormire all’1.00 di notte e svegliarti alle 5.30 con una sensazione addosso di fretta? E di non riuscire più a prendere sonno e di arrenderti e alzarti alle 7.00? Stamattina per me è stata così. (E la cosa che mi consola è che –…

Una riflessione di Sebastiano Zanolli

Non conosco da molto tempo Sebastiano Zanolli. Ho iniziato dai suoi libri l’estate scorsa (grazie ad un post di un amico su Facebook), l’ho contattato – sempre su Facebook – e neanche un anno fa l’ho conosciuto di persona. Giustamente (secondo me) viene definito un “manager atipico” (vuoi per ambito professionale, ma non solo) e…

L’onestà del mare

Questa fotografia è stata pubblicata oggi sulla pagina Facebook di Hub09 Social Design. Appena l’ho guardata, mi ha dato un senso di ansia. Eppure io amo il mare. Mi piace contemplarlo quando è calmo, mi dà un senso di pace con il suo ritmo ipnotico e le sue lente onde (grandi e piccole) che –…

Fermare le bocce

“Per le attività urge riprendere in mano degli appunti scritti tra dicembre e gennaio. Inoltre si fermano le bocce allo stato attuale e si fotografa la situazione: una fredda elencazione di attività e di motivi ad esse correlati (perchè si fa e se piace o meno farlo). Si incrociano i dati e si valuta se…