Ambienti intensivi [Video]

Recentemente ho tenuto un discorso al club Toastmasters di cui faccio parte.Si è trattato di un speech costruito sulla traccia di uno dei manuali avanzati del percorso formativo, riguardante “discorsi tecnici” (Technical Presentation) rivolto in particolare ad un pubblico non tecnico (The nontechnical audience). È stata l’occasione per condividere l’esperienza delle tre settimane in Terapia…

Slide sì, slide no…

In questi giorni ho partecipato ad un paio di videochiamate dedicate al public speaking e al mentoring. Il pubblico era costituito da donne facenti parte di una Academy di formazione interamente al femminile, provenienti da diverse parti d’Italia e collegate via Zoom. L’obiettivo di questi incontri virtuali era trasmettere alcune prime informazioni e alcuni primi…

Volate in solitaria

Stamattina – in auto, in coda – riflettevo sulla leadership e sulla sua solitudine. Questo pensiero mi è venuto in mente a seguito di alcune recenti esperienze non immediatamente collegabili tra loro, ma che hanno – a mio avviso – un comune denominatore. Vado ad elencare. Ieri ho intercettato nella timeline di Facebook questo articolo…

Di linguistica e di parole

Non so se vi è mai capitato di prestare attenzione alle parole che dite, che pensate e che usate durante le conversazioni. So che sembra una considerazione stravagante, ma è una mia personale fissa che inseguo e perseguo da diverso tempo. Questa mia “sensibilità” (chiamiamola così) deriva da dei corsi che ho fatto in passato,…

La tecnica non è tutto [VIDEO]

Un video dove condivido alcune riflessioni che arrivano dall’esperienza che gradualmente sto accumulando e dalla osservazione di diverse realtà. E proprio dalla osservazione e dall’ascolto di diverse realtà, oltre che dallo sperimentare, possono giungere diversi stimoli e spunti che – se ben combinati – possono rinforzare la nostra unicità. Buona visione!

“Il codice segreto delle relazioni”

Boccheggiante e piazzata davanti al ventilatore, in attesa di levare le tende la prossima settimana, oggi ho finito il libro di Gianfranco Damico. Per me – che entro in empatia coi libri che leggo – è stato un percorso costellato di mugugni alternati a rivelazioni ed illuminazioni, oltreché sogghigni… Libro insolito, fuori dagli schemi (perché,…

Put Yourself in His/Her Shoes

Put yourself in his (or her) shoes Questa indicazione mi è rimasta impressa dal convegno di William Ury dello scorso ottobre a Vicenza. Letteralmente significa: “mettiti nei panni dell’altro“. E, nello specifico, l’affermazione era riferita a tecniche di negoziazione volte al sistema win-win. Ma di recente mi è tornato in mente che lo stesso sistema…