Una scomoda tagline (post aggiornato)

Aggiornamento novembre 2019 Dalla data in cui è stato pubblicato questo post (fine luglio) le riflessioni si sono susseguite a ritmo incessante. Divisa e combattuta tra intima natura, convinzioni potenzianti e limitanti e tempi da gestire talvolta in modo funambolico (divisa – anche qui – tra attività diametralmente opposte tra loro).E così, la tagline (e…

Di linguaggio e comunicazione

Nel precedente post ho scritto di “azienda che parla la mia lingua“. Una frase (ed una sensazione più o meno consapevole) che ha guidato la mia scelta nell’ingresso del mondo del network marketing.Un mondo ed un mercato già di per sé di difficile approccio e che – se non ben gestito – rischia di trasformarsi…

Ambienti intensivi [Video]

Recentemente ho tenuto un discorso al club Toastmasters di cui faccio parte.Si è trattato di un speech costruito sulla traccia di uno dei manuali avanzati del percorso formativo, riguardante “discorsi tecnici” (Technical Presentation) rivolto in particolare ad un pubblico non tecnico (The nontechnical audience). È stata l’occasione per condividere l’esperienza delle tre settimane in Terapia…

Slide sì, slide no…

In questi giorni ho partecipato ad un paio di videochiamate dedicate al public speaking e al mentoring. Il pubblico era costituito da donne facenti parte di una Academy di formazione interamente al femminile, provenienti da diverse parti d’Italia e collegate via Zoom. L’obiettivo di questi incontri virtuali era trasmettere alcune prime informazioni e alcuni primi…

Volate in solitaria

Stamattina – in auto, in coda – riflettevo sulla leadership e sulla sua solitudine. Questo pensiero mi è venuto in mente a seguito di alcune recenti esperienze non immediatamente collegabili tra loro, ma che hanno – a mio avviso – un comune denominatore. Vado ad elencare. Ieri ho intercettato nella timeline di Facebook questo articolo…

La tecnica non è tutto [VIDEO]

Un video dove condivido alcune riflessioni che arrivano dall’esperienza che gradualmente sto accumulando e dalla osservazione di diverse realtà. E proprio dalla osservazione e dall’ascolto di diverse realtà, oltre che dallo sperimentare, possono giungere diversi stimoli e spunti che – se ben combinati – possono rinforzare la nostra unicità. Buona visione!