Cosa faccio

Faccio l’architetto che lavora con gli ingegneri.
E sono in stato beta permanente (parafrasando Reid Hoffman).
Sempre alla ricerca ed esplorazione di nuovi ambiti.

Da qualche anno mi interesso di public speaking e leadership frequentando un club dedicato facente parte di una realtà no-profit americana dal nome Toastmasters International. Un percorso iniziato nel 2012 che continua a darmi l’opportunità di “imparare facendo”, preparando discorsi (alcuni video dei discorsi che ho tenuto sono pubblicati sul canale YouTube, in una specifica playlist), ricevendo (ed imparando a dare) continui spunti e suggerimenti su come fare meglio e di più (feedback), facendo mentoring e lavorando sulla leadership personale (argomento che mi è molto caro).

Amo leggere (è una mia grande passione).
Scherzando a volte mi definisco una lettrice bulimica, descrivendo le mie sortite nelle librerie come vere e proprie manifestazioni di sindromi da shopping compulsivo (altro che scarpe e borse…).
Leggo di tutto: narrativa, saggistica, manuali…
E questa mia passione ha incontrato – circa un anno fa – il mondo della lettura ad alta voce: interessante punto di contatto tra teatro, libri e public speaking.
Un percorso iniziato per caso (partecipando alla maratona di lettura di Bookcity del 2016 dedicata a Calvino) e proseguito entrando a far parte del gruppo di lettori del Patto per lettura del Comune di Milano.
Una esperienza che coltivo frequentando – appena c’è la possibilità – corsi dedicati, alla continua ricerca ed implementazione di forme espressive.

Lungo la strada che ognuno di noi percorre – poi – capita di incontrare occasioni che si possono cogliere o meno.
Nella prima parte del 2017, compilando un Google Form di TEDxTorino, mi sono ritrovata a bordo dell’avventura TEDx come speaker coach. Partecipando sin da subito alla organizzazione del TEDxTorino Salon Visioni, che si è tenuto nell’ottobre dello stesso anno, in veste di coach (insieme alla collega Mavy Mereu) di Maureen Fan (CEO di Baobab Studio). Condividendo il viaggio con una community vivace e polidisciplinare.

Tutto questo continuando ad ascoltare, navigare e leggere di argomenti tra loro anche disparati, alla ricerca di punti di contatto, e cercando di comprendere di futuri scenari professionali e di possibili direzioni da prendere.

1 Gennaio 2018

2 pensieri su “Cosa faccio

  1. Condivido nello spirito l’idea di esplorazione che hai scritto. La vita comunque passa sia che si stia fermi o che si corra ma se corriamo assieme a lei sarà più facile renderci attori e non spettatori della sua bellezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...