Prevedibilità vs imprevedibilità

Non so se capita anche a te di avere a che fare con eventi complessi che richiedono tanta pianificazione e tanta resistenza fisica e mentale (a volte sono delle vere e proprie maratone)… Ebbene, di recente – con grande entusiasmo – mi sono imbarcata in una serie di iniziative che oltre a necessitare di una…

Questioni di equilibrio

Ci sono giorni nei quali tutto sembra un po’ più complicato. Progetti complessi da seguire, con variabili aggiuntive che emergono strada facendo, e tensioni che vanno ad aggiungersi alla complessità. Tensioni — queste ultime — che posso minare l’equilibrio, la lucidità e la concentrazione richieste. Ebbene trovo che in questi momenti possano venire in aiuto gli interessi extra-lavorativi. Ossia…

La tecnica non è tutto [VIDEO]

Un video dove condivido alcune riflessioni che arrivano dall’esperienza che gradualmente sto accumulando e dalla osservazione di diverse realtà. E proprio dalla osservazione e dall’ascolto di diverse realtà, oltre che dallo sperimentare, possono giungere diversi stimoli e spunti che – se ben combinati – possono rinforzare la nostra unicità. Buona visione!

Usare i (propri) punti di debolezza per imparare

Torno online sul blog dopo una pausa di riflessione che coincide con la chiusura di un incarico che mi sta lasciando un inaspettato e ricco bagaglio di esperienza che sta contribuendo a smontare delle personali convinzioni limitanti. E che mi sta facendo acquisire quel “coraggio propositivo” per me impensabile fino a non molto tempo fa…

Tecnologia pervasiva

“La promessa, però, è un mondo in cui vita e tecnologia si mescolano senza soluzione di continuità.” Questa frase è tratta dall’articolo che ho letto stamattina pubblicato da Business Insider: “Lo smartphone sparirà prima di quanto pensi […]“. Leggo sempre con grande interesse gli articoli che riguardano la tecnologia. E mi affascina (e mi inquieta,…

[Mutazione in corso]

[Aggiornato al 30 marzo, di notte…] E accade che dopo una giornata di formazione de La Grande Differenza sul Personal Branding con Gioia Gottini, questo blog entri in una fase di mutazione. (L’ennesima…) O – diciamo – di affinamento per un possibile (?) ripensamento (e aggiustamento) sugli argomenti da trattare e da raccontare. Perché è vero che il…

Il piacere di fare le cose

Secondo te fare le cose per il gusto di farle, senza avere come scopo (più o meno evidente, più o meno conscio) quello di trarne un business, è così grave? È così grave non avere piani B, C, D,… X, Y, Z…? Perché non so tu come sei messo, ma io ero arrivata al punto…