Il mistero insondabile della fisica della caffettiera

Il mistero insondabile della fisica della caffettiera… Potrebbe essere il titolo di un romanzo o un racconto… Invece è la quotidiana querelle con la caffettiera che – a suo insindacabile piacimento e gradimento – decide se e come fare il caffè… Nonostante le mie procedure di preparazione restino immutabili giorno dopo giorno dopo giorno… Chi te…

La Disincastratrice di Oggetti

Ieri sera scherzavo on-line con degli amici a seguito di un episodio che era accaduto durante la giornata e che aveva suscitato la mia ilarità (visto che era già successo a me diverse volte): c’è una signora che viene una volta alla settimana a darmi una mano a tenere in ordine la casa e ieri,…

Un’altra camminata catartica…

Due settimane fa ho fatto la mia consueta camminata del weekend. Il tempo abbastanza clemente, mi ha concesso di fare i miei circuiti sia sabato che domenica. E mentre sabato la camminata è stata accompagnata da una lunga telefonata, utile a scambiarsi opinioni e riflessioni su una questione complicata, domenica è stato diverso. Col bagaglio…

Camminare mi fa bene…

Già, camminare mi fa bene… Qualcuno penserà (non senza ironia): “Ma dai??!! Giura??!!” È vero, è una considerazione di una banalità sconcertante. E forse proprio per la sua banalità, può sfuggire alla percezione dei più. Impegnati come siamo a correre e dividerci tra lavoro, famiglia (chi ce l’ha) e altre incombenze ed impegni di varia…

Se c’è una cosa che non vuoi fare, falla…

…perché spesso dietro si nasconde qualcosa di molto interessante dal quale stai fuggendo. Per anni il mio mantra è stato: “Nel dubbio, non farlo.” Da un po’ di tempo si è trasformato in: “Nel dubbio, fallo.” E così è stato anche stavolta. Anche se la cosa da fare era relativamente semplice, farla mi è costata…

Il cantiere: una scuola di vita

Questa mattina, mentre stavo andando a prendere il treno per andare a lavorare, sono passata vicino ad un gruppo di uomini che si stavano accingendo a montare dei ponteggi. Sono stata colpita da uno di loro in particolare: abbastanza minuto (ma scattante), capelli lunghi grigi (raccolti in una coda), barba ed orecchino con brillantino al…

Essere figlia, avere un padre (2)

Oggi ho trascorso una bella giornata in compagnia del babbo. Complice la festività del 25 aprile, ne ho approfittato per accompagnarlo per alcune commissioni. Ed è stata l’occasione per condividere riflessioni, e scambiarsi punti di vista, su futuro, lavoro e vita a 360′. È stata anche l’occasione per tranquillizzarlo su sue preoccupazioni relative al mio…