Carlo Castellaneta, Milano ed un itinerario architettonico (un anno fa)

Courtesy of Fondazione dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Milano.
Courtesy of Fondazione dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano.

La Milano di Carlo Castellaneta
di Paolo Galuzzi e Piergiorgio Vitillo
Chi potrebbe meglio di Carlo Castellaneta accompagnarci attraverso la densa storia urbana di Milano e farci cogliere l’ineluttabile senso del cambiamento di una città tanto dinamica, mettendo in tensione le immagini e le tracce di un passato ormai scomparso con la profonda capacità di documentare i segni delle trasformazioni in atto?
Infaticabile romanziere e scrittore, critico, giornalista e firma di spicco del Corriere della Sera, Castellaneta ha dedicato romanzi e monografie alla sua amata Milano, divenendo un cronista di eccezione dei cambiamenti che la città ha attraversato nel Novecento e con cui si è presentata al nuovo secolo.
[…]
Un breve viaggio dentro l’immaginario urbano di Castellaneta che si raccoglie attorno ad alcuni luoghi a cui l’autore ha dedicato ripetutamente nel tempo alcune delle più belle pagine della sua sterminata produzione letteraria: dalla riforma ferroviaria, al Centro direzionale con le sue ultime recenti declinazioni contemporanee; alla città disegnata dalle vie d’acqua e dalla estesa ragnatela del ferro tranviario, attraverso letture, cronologie, microstorie e una rassegna selezionata di architetture paradigmatiche, si affonderà gradualmente all’interno dei tessuti della città storica, fino a raggiungere il luogo da cui tante di quelle storie hanno preso avvio e sono state raccontate: la sede storica del Corriere della Sera di Via Solferino.
[…]
[Dalla pagina della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano – La Milano di Carlo Castellaneta]

“Dimenticarsi”… (le virgolette sono d’obbligo, perché non è una dimenticanza vera e propria essendo il ricordo molto vivido)

“Dimenticarsi” di pubblicare un post sul blog, relativa a questa bella visita a cui ho partecipato quasi un anno fa con la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano…
Sì, perché ero convinta di avere scritto qualcosa anche qui.
Invece avevo pubblicato le foto solo su Facebook.

Quindi recupero.
Con una anno di ritardo.
Che male non fa, visto che la città è qui.
Da vedere e da percorrere.

Castellaneta il percorso
L’itinerario – Courtesy of Fondazione dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano.

Che dire?
Ne serbo un bellissimo ricordo, perché abbiamo fatto una visita speciale (un’occasione unica), che è partita da Piazza della Repubblica per concludersi alla sede del Corriere della Sera, con la testimonianza di colleghi scrittori e giornalisti. Accompagnati dalla figlia di Castellaneta.

Una esperienza che ha coniugato la cultura, con il teatro, con l’architettura e con il giornalismo.

Sperimentando anche.
Con giovani attori della Scuola di teatro Paolo Grassi che hanno letto testi dell’autore sulla città, immergendosi anche nel nuovissimo quartiere Porta Nuova (ma non solo).
Attraversando luoghi della Milano che fu (e che esiste ancora) e della Milano che è e che verrà.

Milano e Carlo Castellaneta 13

Ripeto, ne serbo un bellissimo ricordo.
E sono tornata a casa con tantissimi stimoli.
Tutt’ora ben presenti nella mia testa.

Suggerimenti di lettura (oltre ai libri di Carlo Castellaneta, ovviamente)?
Ricordo un libro che ho letto diverso tempo fa e che mi piacque tantissimo.
Ne parlarono in una serata di un circolo di lettori, diversi anni fa: “Milano città narrata”, edito da Meravigli.
Un libro corale che raccoglie moltissimi contributi di scrittori e giornalisti su Milano, sulla sua storia e sui suoi quartieri.
E sui ricordi che ogni autore porta con sé.
Volendo può anche essere letto come una insolita guida turistica, per vedere la città in modo diverso.
Lo consiglio caldamente.

A questo punto non mi resta che augurare buona lettura e buone passeggiate!

Qui sotto la gallery:

Questo slideshow richiede JavaScript.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...