Antonio Menna e l’Orso Marsicano ai Quartieri Spagnoli [VIDEO]

C’è un orso davanti a me. E’ steso a quattro bastoni in mezzo a via Speranzella, ai Quartieri Spagnoli di Napoli. Sono le cinque meno un quarto del ventuno giugno e stiamo io e lui.

Sono stata catturata dal titolo dal sapore vagamente “Wertmüller-iano”, che recita: “Il mistero dell’orso marsicano ucciso come un boss ai quartieri spagnoli”.
Ed il colpo di grazia me lo ha dato il retro di copertina (inserito come citazione di apertura di questo post), che descrive con poche ed efficaci parole la situazione che dà il via alla storia.
Ecco che quindi non ho resistito e l’ho acquistato.
E mi sono divertita molto nel leggerlo.

Mi è piaciuto.
Mi è piaciuto lo stile di scrittura, agile e “fresco”.
Mi è piaciuta la descrizione degli ambienti, così vivida e colorata.
Mi è piaciuta la figura del protagonista, Tony perduto, giornalista “freelance” (diciamo così…) in eterna lotta con il soldo e la frustrazione del non sentirsi adeguatamente valorizzato.

Libro che si legge con grandissima scioltezza, sorridendo, crucciandosi, intenerendosi.
Sfrecciando per Napoli sul sellino posteriore dello scooter di Tony.
O passeggiando con lui, all’alba, nei Quartieri Spagnoli.
Alla scoperta di angoli insoliti e storie misteriose, incomprensibili ed inaspettate.

Buona lettura!

E se volete farvi un giro nell’interessante blog dell’autore (Antonio Menna), questo è il link.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...