Riprendere in mano un “vecchio” libro [VIDEO]

Può avvenire un processo di apprendimento (meglio di comprensione) al contrario?
Mi sa di sì…
Almeno a me è capitato di recente.

Ho ripreso in mano il libro scritto da Sebastiano Zanolli nel lontano 2003, dal titolo “La grande differenza”. (Il suo primo libro)
L’avevo già letto un paio di anni fa e pur essendomi piaciuto, era stato quello che mi aveva convinto meno di tutti.

L’avevo letto per ultimo: ero partita dalla più recente produzione per retrocedere fino a questo lavoro.
E forse questo lo aveva penalizzato un po’, unito al fatto che forse – molto semplicemente – non c’ero con la testa.

Ebbene, ora lo sto apprezzando molto di più.
Ed è come se – per comprenderlo ed apprezzarlo – dovessi essere più matura.

E leggendo alcune pagine, sono stata colpita da questa frase:
“Nel rapporto tra obiettivo e sistema di valori e principi risiede il meccanismo motivazionale che spinge in modo più o meno pressante l’individuo verso la meta.”
E qualche riga più sopra:
“Scegliete gli obiettivi corretti e la giusta condotta per raggiungerli verrà da sé.”

Potranno sembrare banalità, ma ho pensato al perché una esperienza di volontariato (il Toastmasters, con il Milan Easy Toastmasters Club) che sto vivendo dal 2012, continua a mantenere viva la fiamma dell’andare avanti.
Nonostante i logici cali fisiologici e la momentanea stanchezza che si può presentare all’uscio.
Perché c’è allineamento tra valori esterni ed interni, obiettivi (loro) con passione (mia) per l’argomento trattato.
E quando questo avviene, assicuro essere una fonte di energia pressoché inesauribile.

Un libro “molto avanti” per il periodo nel quale è stato scritto e tuttora attuale.
Da rileggere ogni tanto, per fare mente locale su alcune cose quando ti sembra di avere perso la bussola e di girare a vuoto.
Utile come una sorta di check-list, quando si ha bisogno di fare il punto della situazione ed imprimere una direzione precisa a idee e progetti che hai in testa e che potresti non riuscire ad affinare in modo tale da avvicinarli alla fase operativa.
Consigliato.

E come di consueto, per chi lo desidera, qui sotto il video di riflessioni.
Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...