Leggere (per sé ma anche per e con gli altri…)

15 - 1

“Leggere fa bene, ma può fare anche male, diciamo la verità. I libri sono come le medicine o come qualunque altro medium: vanno presi con cautela.”
Corrado Augias, “Leggere” [2007]

Casomai non si fosse capito mi piace leggere.
E tanto anche.

Mi piace rifugiarmi nei libri e soprattutto nelle storie raccontate.

Più vado avanti e più mi rendo conto che le storie mi coinvolgono.
Spesso mi capita di immedesimarmi nei personaggi e imparare da loro.
Compartecipando alle loro vicende (ricordo ancora le lacrime nel leggere “Bianca come il latte e rossa come il sangue”, il coinvolgimento emotivo leggendo la “trilogia Millenium” di Stieg Larsson ed il tifo sfegatato che facevo per l’allegra brigata bislacca del libro “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve”, per esempio).
E trovo conforto nelle storie: mi fanno pensare, mi fanno riflettere… mi sono di insegnamento.

I libri sono un balsamo e un rifugio per l’anima.
E sono anche convinta che ognuno può trovare le storie che più gli si confanno, che sono più in sintonia con i propri gusti e le proprie affinità.

Trovo che i libri rappresentino anche un ottimo modo per curare anima e cuore.
Mi piace il concetto della “libroterapia”.
Mi piace invece meno la codifica spinta che sfrutta il concetto del “curarsi coi libri”.
Penso che il rapporto lettore-libro sia troppo intimo per poter consigliare una lettura ad-hoc stile prescrizione di un farmaco.
Ma magari mi sbaglio…

E pensando al legame tra leggere (storie) ed emotività, penso anche a quella cosa che si chiama “reading”.
Ossia leggere ad alta voce un testo, davanti a qualcuno.
Ma magari anche da soli, per conto proprio.
E’ una attività che mi piace e mi affascina.
Mi piace perché è un esercizio per te e per la calibrazione della tua voce.
Impari ascoltandoti.
Se poi lo fai davanti ad una platea, diventa un complesso mezzo di trasmissione di emozioni.
Ma questa è un’altra storia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...