Bloggare o Non Bloggare… Questo è il problema…

articoloBLOG

Qualche mattina fa, bevendo il caffè, scorrevo la “rassegna stampa digitale” (leggasi “i post sui vari social network”) e ho letto un articolo di Riccardo Scandellari che riportava la notizia di molte aziende negli USA che stanno abbandonando i blog, a favore dei social network quali Twitter, Instagram, Pinterest…
La domanda (retorica) che si poneva era: il blog è morto?
Secondo la sua opinione no, per tutta una serie di ragioni che illustra nell’articolo che consiglio di leggere.

Questa cosa mi ha fatto riflettere.
E mi ha fatto scrivere un post piuttosto lungo su Facebook che ha aperto una piccola discussione.

Riflettendo “ad alta voce”, scrivevo che – sì, è vero – il blog resta un punto di riferimento esterno ed indipendente rispetto ai social (che potrebbero invecchiare e perire in tempi rapidi, per abbandono degli utenti, o potrebbero essere chiusi per volontà della proprietà [qui la vedo dura… soprattutto con colossi come Facebook e Google; però vista la velocità di mutazione del web, tutto può essere]).
Però i social sono più rapidi e flessibili.
Ti permettono di pubblicare in modo molto più agile (soprattutto da “mobile”, che pare essere il futuro della condivisione [basta vedere come sono sempre più sofisticate e versatili le App per iOS e per Android, per citare un paio di sistemi operativi]).
E la stragrande maggioranza è inter-connessa (esempio: anche il profilo personale di FB è ritornato condivisibile su Twitter, dopo qualche tempo durante il quale la funzione era stata sospesa).

Le domande comunque sorgono spontanee. E’ inevitabile.
Soprattutto perché l’idea di essere legati solo ad una piattaforma “chiusa” un po’ inquieta.
La domanda-mamma resta: e se il social network chiude?
(Mi pare di ricordare che sia possibile scaricare i dati e salvarli. Ma non so quale sia il risultato.)
E poi: e se va in down? (In effetti piattaforme come WordPress – open source – non mi sembra abbiano questi problemi.)
E ancora: sui social network come Google+ e Facebook non ho più limiti di caratteri e posso scrivere senza curare l’impaginazione.
[Vero, ma le App da mobile per WordPress sono sempre più efficienti e basta scegliere il formato/impaginazione adeguato per poter operare anche a “bordo smartphone”]
E tolgo un passaggio: ossia comunico qualcosa direttamente alla mia rete di contatti, senza dover costringere colui che legge a cliccare su qualcosa d’altro.
(Interessante l’annuncio da parte di Facebook sul cambio di gestione della visibilità di post a contenimento del “click baiting”: costringe a fare qualche riflessione laterale e collaterale.)

Non lo so.
Ogni tanto si ritorna a ragionarci su e si scrivono post, articoli, riflessioni.
E quando mi capita di leggere sull’argomento, torno sistematicamente a soffermarmi.
E riflettendo, prendo carta e penna e disegno la mia rete.
Una volta tracciata, la guardo e la risposta a “bloggare o non bloggare?” diventa “sì…” (fino al prossimo post col prossimo dubbio).
Perché riflettendoci e disegnando, ti rendi conto che la seduzione della facilità di utilizzo che i social network ti offrono è tanta.
E l’immediatezza può essere sì efficace, ma può anche rappresentare una facile scorciatoia.

ReteBARBARA

(Nel frattempo, ieri pomeriggio ho letto un articolo interessante sullo “slow web”, che mi ha fatto ritornare su questo post che giaceva in bozza da qualche giorno. Ho ripensato al “bloggare”, vedendola come una attività sicuramente più lenta e più ponderata rispetto alla condivisione via social, decisamente più schizzofrenica. Ma proprio perché più accurata, e anche più faticosa, decisamente più approfondita. E – ironia della sorte – ieri sera Facebook, e pare anche Instagram, sono andati “in down”. Quasi come un monito…)

2 pensieri su “Bloggare o Non Bloggare… Questo è il problema…

  1. Pingback: Social network Vs Blog | Barbara Olivieri

  2. Pingback: Pagine pubbliche e profili privati | Barbara Olivieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...