Stay Focused (INK Project)

20130313-230010.jpg

E sono arrivata a 3, il numero perfetto.

Ma non è detto che mi fermi qui.

Ad ogni modo oggi ho ricevuto il terzo anello da Ink Project.

Quel progetto nato da una idea di Valerio Tagliacarne.

Un progetto di gioielli sui quali far incidere le frasi e le parole a noi più care, che rappresentano qualcosa di importante per noi.

Una sorta di tatuaggio.

Un forte gesto simbolico dell’incidere parole nel metallo

Questa volta, dopo la parola “Demiurgo”, dopo avere scelto uno degli anelli della collezione INK racconta Sebastiano Zanolli, ho scelto di scrivere “Stay focused“.

Parafrasando frasi e motti ben più celebri (“Stay hungry, Stay foolish”), ne ho scelto uno che mi ripeto spesso negli ultimi tempi: Focalizzazione.

Sì, perché negli ultimi mesi sono passata da “situazioni frullatore” a “situazioni tsunami”, attraversando varie turbolenze emotive e situazionali.

Così, quando sto per perdere concentrazione, pazienza, stato (d’animo), inizio a ripetermi: “Focalizzazione, Barbara! Stai focalizzata!”

Me lo ripeto come un mantra, per riprendere la strada e rientrare in carreggiata dopo sbandamenti dovuti a cause esterne che vanno ad incidere all’interno.

Però scrivere “Focalizzazione” non mi suonava bene.

Volevo un qualcosa che anche a livello onomatopeico suonasse in modo forte e potente.

Volevo averlo sempre sotto gli occhi.

Volevo un motto efficace per me.

Così, un giorno ho pensato di scriverlo in inglese.

Ed è venuto così: “Stay focused”.

Suonava bene.

E – paradossalmente – richiama anche il motto ben più famoso del compianto Steve Jobs.

Giuro però di non averlo cercato volutamente!

È stata una naturale conseguenza.

Dovuta forse anche alla efficacia della lingua anglosassone: per certi aspetti decisamente più pregnante, sintetica e “tranchant”.

E… Visitando gli uffici di INK Project, ho avuto modo di vedere, tra i vari modelli di anelli, uno meraviglioso nero satinato, con scritte rosse.

Mi si è accesa la lampadina per il prossimo…

Per la prossima “ancora”…

Grazie a INK Project e complimenti a Valerio Tagliacarne per il bel progetto che sta portando avanti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...